Chi Siamo

Mamsitter Italia è un sostegno alle madri nella gestione dei loro figli

La nostra Associazione nasce con la finalità di creare una rete sociale tra donne, fatta di madri che lavorano e altre che accudiscono i loro figli direttamente, facendo in modo che dalla loro interazione nasca una nuova filosofia di sostegno.
In un tempo in cui le relazioni interpersonali sono sempre più difficili da costruire, e in cui la figura della “mamma lavoratrice” è fortemente penalizzata, ci siamo rese conto che serviva un modo diverso di gestire i bambini, un’idea che tenesse conto anche delle difficoltà economiche e di gestione dei figli, che spesso incidono per importi maggiori del 50% di uno stipendio medio.
Rielaborando il concetto di rete amicale, e promuovendo iniziative volte a sottolineare l’importanza dell’ambiente familiare e domestico, Mamsitter Italia si prefigge di aiutare nella gestione quotidiana dei bambini, soprattutto quando non si può contare su figure fondamentali come quelle dei nonni.
La nostra associazione è fondata da mamme, e al suo interno si avvale della professionalità di diverse socie. Siano esse psicologhe, sociologhe, head hunter, mettono a disposizione del nostro network tutte le skills necessarie per creare un network proattivo e che sia davvero di sostegno nella gestione dei bambini.
Progetti come il MAMSHARING, aiutano la donna a non sentirsi sola in una grande città, quando la sua rete familiare è lontana. La prossimità dei diversi circuiti attivi, aiuta il relazionarsi di persona e può aiutare a prevenire depressione post partum.
Una giovane mamma, magari alla prima esperienza, potrebbe non riuscire a gestire completamente da sola il piccolo arrivato. A volte un’amica che ti consiglia, o che tiene il cucciolo per permetterti di fare un bagno o riposare qualche ora, può sollevarti davvero.
In più i servizi di selezione e ricerca di baby sitter, tate, colf che fanno capo alla nostra rete, sono gestiti come solo una mamma saprebbe fare.
Se vuoi saperne di più sui circuiti attivi nella tua città, chiama il +39 392 3819518 (Paola) o il +39 338 3071268 (Eleonora).